Valutazione attuale:  / 0
ScarsoOttimo 

Scuola di uncinetto lezione 3



I PUNTI BASE 

La maglia bassa


E' il punto più conosciuto. Facile e veloce da eseguire è particolarmente indicato a capi modellati come giacche e gonne, nella lavorazione a jacquard e per rifinire margini di cucitura con effetto decorativo.
1) Eseguite una base di catenelle, puntate l'uncinetto nella 2° catenella (la prima sostituisce la 1° maglia bassa della riga successiva) gettate il filo sull'uncinetto ed estraete una maglia. Gettate nuovamente il filo sull'uncinetto.
2) Fate passare il filo attraverso le due maglie che si trovano sull'uncinetto: si è così formata la prima maglia bassa.
3) Puntate l'uncinetto e ripetete i movimenti precedenti fino a terminare la riga.
4) Girate il lavoro, lavorate una catenella, quindi con l'uncinetto entrate nel 2° spazio e cioè sotto la 2° maglia e lavorate una maglia bassa. Proseguite puntando l'uncinetto in ogni spazio successivo fra le due maglie. Per l'ultima maglia bassa della riga, puntate nella catenella eseguita con il primo passaggio della riga precedente. 

La maglia bassissima

Chiamata anche mezza maglia bassa perchè si ottiene eseguendo la metà dei passaggi necessari per ottenere la maglia bassa, è usata per passare da un giro all'altro nel lavoro in tondo o per unire due parti di un lavoro.
1) Eseguite una base di catenelle, puntate l'uncinetto nella 2° maglia dall'uncinetto e gettate il filo.
2) Fate passare il filo attraverso le due asole che si trovano sull'uncinetto: si è formata così la prima
maglia bassissima. 

La maglia bassa in tondo 
Eseguite una catenella di base e chiudetela in tondo unendo, con una maglia bassissima, l'ultima catenella ala prima. Senza voltare il lavoro proseguite lavorando le maglie basse del primo giro, puntando l'uncinetto direttamente al centro del cerchio. 



Informazioni aggiuntive